Mono No Aware

Il mio caro amico Giuseppe è finalista ai Webby Awards 2007. Diffondo volentieri il suo appello e vi invito a votarlo, se vi va naturalmente! Ma lascio che sia lui a presentare la cosa:

Un mio progetto Mono No Aware realizzato per Ryuichi Sakamoto, è finalista al Webby Awards 2007 categoria ‘Net Art’, (“The most prestigious award in the world” – BBC / “The Online Oscars.” – Time Magazine / “Better than the Oscars.” – Vanity Fair).

Inoltre è l’unico progetto realizzato in Italia tra tutti i progetti finalisti. Il premio consiste in uno vero e proprio, dato dalla giuria e un premio del pubblico.

Ti chiedo gentilmente, naturalmente se ti va, di andare a votare per me o dirlo a un po’ di amici almeno per patriottismo, si perdono 2 minuti al massimo..

http://pv.webbyawards.com/account/login

Dopo essersi registrati, vi arriva una mail su cui cliccare e nella pagina che si apre ci sono 4 box color magenta in basso; cliccate la categoria WEB SITE e poi ENTERTAINEMENT & NET ART
Lì votate per MONO NO AWARE il mio progetto, se volete lasciare messaggi… ben accetti come il passaparola ai vostri amici/colleghi.

L’opera (digitale) in questione è (letteralmente) questo sito: www.mono-no-aware.org

Se volete saperne di più su cos’è Rokkasho, visitate anche il sito http://stop-rokkasho.org/

2 pensieri su “Mono No Aware

  1. Non lo sapevo, ma “Mono No Aware” (????) “è un termine giapponese usato per descrivere la consapevolezza della precarietà delle cose ed il lieve senso di rammarico che comporta il loro trascorrere.” (cfr WikiPedia: http://it.wikipedia.org/wiki/Mono_no_aware).
    Tutto in tre parole… Non riesco a non pensare a quante parole usiamo qui, nell'”evoluto occidente”, per non dire niente…
    Quanto c’è ancora da imparare 🙂

I commenti sono chiusi.