Cracovia 2016: pronti, si parte!

Manca poco ormai…

Due giorni di preparativi, due giorni per svuotare la testa, riempire lo zaino solo del necessario e accendere il cuore, poi si parte!

Cracovia

Riguardo la stanza in disordine, segni di GMG da ogni parte, in un caos che precede sempre ogni mia partenza, assieme all’attesa per ciò che di ignoto mi attende, ma soprattutto per ciò di meraviglioso ci sarà ad aspettarmi!

Ascolto un po’ di musica finché penso a cosa portare, a cosa lasciare, a come saranno questi giorni, questa esperienza di vita e di fede, ma anche di amicizia e di condivisione: di certo un’esperienza che aiuterà a vedere oltre, a superare confini il più delle volte immaginari tra le culture e le persone, per scoprire che tutti aspiriamo alla stessa gioia, alla stessa pace e alla stessa bellezza =)

Che il viaggio abbia inizio, Cracovia arriviamo!!!! <3

 

Secondo giorno – 15 agosto – da Girona a Saragozza, infine Madrid

Un’altra notte volata, il tempo di posare la testa sul materassino ed era già mattino.

La palestra di Girona non era un granché.. siamo finiti in una palestra piccolina con pochi servizi e tanta gente, perché a quanto pare si attendevano molta meno gente di quanta sia poi arrivata.. Ma hanno fatto di tutto per accoglierci e darci modo di dormire e di far colazione che, zaini in spalla, abbiamo fatta al palazzetto principale alle prime luci dell’alba. Continua a leggere

Primo giorno – 14 agosto – in viaggio da Cittadella a Girona

Le valigie.. ci ho messo un secolo a prepararle!

Ma non erano un problema, il problema era l’attesa, il mettersi in movimento dentro per prepararsi, il problema era raccogliere i cocci di me, metterli uno accanto all’altro, riconoscere che erano tutti parte di un tutt’uno, decidere che avevano bisogno di essere rimessi insieme, di tempo, di cura.

Ho voluto preparare anche quel grande cartellone che poi non siamo riusciti ad usare, eppure è stato bello far fatica fino a tardi pensando ai miei compagni di viaggio, al fatto che ciascun pezzo, ciascun minuto del tempo che stavo impiegando era per loro, e che l’insieme sarebbe stato qualcosa di bello e di significativo! Continua a leggere