Cracovia 2016: pronti, si parte!

Manca poco ormai…

Due giorni di preparativi, due giorni per svuotare la testa, riempire lo zaino solo del necessario e accendere il cuore, poi si parte!

Cracovia

Riguardo la stanza in disordine, segni di GMG da ogni parte, in un caos che precede sempre ogni mia partenza, assieme all’attesa per ciò che di ignoto mi attende, ma soprattutto per ciò di meraviglioso ci sarà ad aspettarmi!

Ascolto un po’ di musica finché penso a cosa portare, a cosa lasciare, a come saranno questi giorni, questa esperienza di vita e di fede, ma anche di amicizia e di condivisione: di certo un’esperienza che aiuterà a vedere oltre, a superare confini il più delle volte immaginari tra le culture e le persone, per scoprire che tutti aspiriamo alla stessa gioia, alla stessa pace e alla stessa bellezza =)

Che il viaggio abbia inizio, Cracovia arriviamo!!!! <3

 

Buon Natale 2012!!

Tanti auguri di un buon Natale 2012!

Mi piace questa immagine! La prendo come occasione allora… per farti gli auguri!
Come a chi? A te che leggi, a te che sei passato di qui per caso ed hai buttato l’occhio su queste quattro righe.. proprio a te! =)
Auguri qualunque sia ciò in cui credi, anche se non credi in nulla, perché tu possa vivere la bellezza della novità, il desiderio di essere nuovo e migliore, la pienezza che deriva dal voler bene e dall’essere amato, lo stupore di chi guarda cose antiche e consuete con occhi sempre nuovi, la capacità di cogliere quelle scintille di verità che si celano in ogni cosa e in ogni sguardo!
Non ti auguro il natale dei balocchi, il natale dei panettoni e dell’ipocrisia.. ti auguro il Natale del cuore libero che sceglie di amare e di farsi amare, che sceglie ogni giorno la sua strada, una strada di bene e di luce perché sa che lì troverà la sua pienezza e il suo compimento!
Buon Natale che per me significa “ti voglio bene”! Chiunque tu sia, mettici il tuo nome e rendi il mondo un po’ più felice… partendo dal tuo sorriso =)

Oltre i confini

Non avevo seguito molto la vicenda, prima del lancio, ma devo ammettere che pensare ad un salto come quello di Felix Baumgartner è qualcosa di assolutamente incredibile…

Penso -con le dovute proporzioni- che le sensazioni siano simili a quelle che devono aver provato quelli che han seguito il primo sbarco dell’uomo sulla luna… la meraviglia, lo stupore, l’ansia trepidante nell’immaginare un uomo così distante da casa da vederne i confini tutti insieme da diventare insignificanti…

Ma se allora già era un miracolo restar vivi dopo il lancio, con una tecnologia che a pensarci ora sembra impossibile possa aver portato l’uomo fin lassù, qui è la discesa che fa clamore, senza una navicella a fare da involucro, incontro velocissimo ad una terra sempre più vicina con l’incognita di riuscire a restar stabile e cosciente in una sollecitazione tale…

Il momento in cui Felix Baumgartner spicca il salto dalla vertiginosa altezza di 39km!

Ho riguardato più volte i filmati e non riesco a togliermi quel senso di incredulità e di maestosità, di ammirazione per il coraggio e il pericolo affrontati, per un traguardo mai raggiunto che ti lascia emozionato e commosso, che lascia un segno dentro…

E un segno profondo deve averlo certamente lasciato in Felix, se appena rimesso piede su questo solido suolo dice: “quando stai lì, su quello scalino, sopra al mondo, diventi così umile… e in quel momento non è più questione di superare qualche record”.

Prima di saltare aveva detto: “I know the whole world is watching now. I wish you could see what I can see. Sometimes you have to be up really high to understand how small you are… I’m coming home now.” (per i non-anglofili: “So che ora il mondo intero sta guardando. Vorrei che poteste vedere cosa vedo io. A volte devi essere molto in alto per capire quanto piccolo sei… Sto tornando a casa ora”)

Come vorrei che tutti potessero almeno immaginarselo il mondo da lassù, avere per un attimo l’intuizione di cosa vuol dire sentirlo uno soltanto e sentirsene veramente parte!

Come vorrei che tutto quel che ci divide potesse essere davvero visto nelle sue vere proporzioni, nella sua infima e ridicola nullità…

Magari è solo un sogno, ma i sogni sono fatti anche per essere condivisi!

La cena di Emmaus nella storia dell’arte

L’associazione Città Aperta, in collaborazione con Accademia Aperta, propone un interessante momento l’11 di aprile.

Il cuore di tutto è un incontro

Certo, incontri ne facciamo tanti quotidianamente, ma questo è un incontro speciale, avvenuto venti secoli or sono lungo la strada per Emmaus

Lo rivivremo attraverso le immagini e la sensibilità di cui, nel tempo, l’Arte ci ha fatto dono e le parole appassionate di Bruno Antonello che ci guiderà in questo racconto, da ascoltare con gli occhi e con il cuore.

Trovate i dettagli qui, nel sito dell’associazione.

Città Aperta presenta un cineforum su risorgimento e resistenza

Ciao a tutti!

Approfitto dell’occasione per aggiornare un pochino il blog e per salutare chi ancora trova il tempo di passare per queste pagine a vedere cosa ci scrivo dentro =)

Oggi vi vorrei segnalare una interessante iniziativa dell’associazione Città Aperta, di cui faccio parte.

Si tratta di un cineforum che nasce dalla volontà di celebrare il 150° anniversario dell’unità d’Italia; nel caso specifico ci siamo soffermati sul percorso ideale che per molti versi unisce il Risorgimento con la Resistenza e che ha portato poi alla nascita della Costituzione Italiana. Continua a leggere

WordPress – il cammino continua

Dopo l’atteso traguardo della versione 3.0 e dopo 11 milioni di download, la nota piattaforma WordPress ha rilasciato la 3.0.1, prima in inglese e ora anche nella localizzazione italiana.

Si tratta in pratica di un aggiornamento che corregge una cinquantina di problemi minori, segnale positivo a conferma dell’ottimo lavoro fatto per il rilascio della 3.0 che a quanto sembra problemi grossi non ne ha finora dimostrati.

Chi non avesse ancora provveduto a fare il passaggio da PHP4 a PHP5, sappia che potrà ancora contare solo sulla versione 3.1, che sarà l’ultima a funzionare sulla vecchia versione.

Dalla 3.2, prevista per la prima metà del 2011, la versione minima di PHP per far funzionare WordPress diventerà la 5.2, e pure MySQL dovrà essere aggiornato almeno alla 5.0.15.

Per i più dubbiosi è stato predisposto anche un plugin in grado di verificare se i requisiti minimi sono soddisfatti e, in futuro, anche tutta una serie di altri parametri relativi all’installazione di WP.

Buon blogging a tutti 😉

Firefox 3.0 è disponibile per il download!!

Eccoci qua! E così finalmente è uscito Firefox 3.0!

Download Day

Inutile dire che questo post lo sto scrivendo con il nuovo browser, appena installato in versione ufficiale!! 😀

Avevo provato la RC1… e mi piace troppo 🙂
La cosa più comoda finora? Dura scegliere, ma personalmente la mia preferita sono i bookmark con un click! Sono comodissimi e permettono tra l’altro di vedere a colpo d’occhio se un sito è già segnato nei preferiti… Al secondo clic sulla stellina si possono inserire dei “tag” (parole chiave, separate da virgole, che ci aiuteranno a cercare poi i link).

Fatto questo, si può cliccare nella barra dell’indirizzo: iniziando a scrivere parte la ricerca incrementale in tutti i bookmark e vengono mostrate le pagine che corrispondono nei tag, nei titoli delle pagine, negli stessi URL, etc…

Finisce così il tempo in cui si impazziva per organizzare tutti i link in “scaffali” di cartelle e sottocartelle, con l’evidente imbarazzo di dove classificare quelli “a mezza via” (che poi finivano sempre duplicati e in disordine)… Uno alla fine si scoraggiava e piuttosto che ricordarsi dove aveva messo il link rifaceva la ricerca da google 😉

L’hanno pubblicato stasera sul sito ufficiale: Firefox 3 non vi resta che correre a scaricarlo!! 😀

Domani esce Firefox 3!!

Siete pronti alla nuova versione di uno dei migliori (se non IL migliore) browser in circolazione?

Beh, preparatevi perché domani (17 giugno 2008) è previsto il rilascio ufficiale!!! (La notizia la trovate QUI)

Ho avuto modo di provare la RC1 e vi assicuro che non vedo l’ora di usarlo, è davvero comodo, intuitivo e veloce!

Tra l’altro domani si tenterà di stabilire un record nel guinnes dei primati relativamente al numero di download in un solo giorno 🙂

Download Day Italiano

Ci vediamo domani… con il nuovo browser!! 😉

Enjoy!

[edit del 17.06.08 ore 10.30: ho scoperto che il rilascio parte alle ore 10am PST, che vuol dire alle 19.00 in Italia… sigh, dobbiamo aspettare ancora! Tuttavia il record verrà conteggiato sulle 24h successive, non sul giorno solare rispetto a quel fuso orario 🙂 ]

Economia Italiana – Un Confronto per le Elezioni

Ho trovato per caso un sito interessante: se, come me, cercate fatti e dati possibilmente obiettivi, il sito che vi segnato potrebbe interessarvi.

Non perché sia necessariamente super partes, ma perché raccoglie molte informazioni sull’andamento economico dell’Italia durante gli ultimi governi e cerca di darne una lettura basata su dati documentabili e documentati, non su slogan e promesse.

Lascio a voi e al vostro spirito critico le valutazioni che riterrete opportuno fare.

http://quattrogattilse.googlepages.com/

PS: loro sono quattro studenti italiani tra i 22 e i 26 anni, stanno facendo un master di un anno in economia alla London School of Economics

Marco Travaglio a Cittadella

Stasera (sempre che alle 18 si possa dire che sia sera 🙂 ) c’era Marco Travaglio in torre di malta, a Cittadella…

Sono riuscito ad arrivare solo dieci minuti dopo l’inizio, il primo parcheggio che ho trovato era quasi in borgo Treviso (!) e così mi sono ascoltato tutto da fuori della porta, giacché nella sala non ci si stava… peccato, ho visto tanti altri che sono andati via dopo un po’ perché non riuscivano ad entrare….

Travaglio interessante come sempre, perché come sempre non le manda a dire a nessuno e chiama pane il pane e vino il vino… ma va bene così: evviva l’onestà e la schiettezza!! …posso capire perché tanti personaggi lo detestino: chi ha paura della verità di solito è perché non la vuol far sapere tanto in giro… 🙂 Continua a leggere