WordPress – il cammino continua

Dopo l’atteso traguardo della versione 3.0 e dopo 11 milioni di download, la nota piattaforma WordPress ha rilasciato la 3.0.1, prima in inglese e ora anche nella localizzazione italiana.

Si tratta in pratica di un aggiornamento che corregge una cinquantina di problemi minori, segnale positivo a conferma dell’ottimo lavoro fatto per il rilascio della 3.0 che a quanto sembra problemi grossi non ne ha finora dimostrati.

Chi non avesse ancora provveduto a fare il passaggio da PHP4 a PHP5, sappia che potrà ancora contare solo sulla versione 3.1, che sarà l’ultima a funzionare sulla vecchia versione.

Dalla 3.2, prevista per la prima metà del 2011, la versione minima di PHP per far funzionare WordPress diventerà la 5.2, e pure MySQL dovrà essere aggiornato almeno alla 5.0.15.

Per i più dubbiosi è stato predisposto anche un plugin in grado di verificare se i requisiti minimi sono soddisfatti e, in futuro, anche tutta una serie di altri parametri relativi all’installazione di WP.

Buon blogging a tutti 😉