Ciak! Si vota!

Le votazioni sono ormai alle porte in molti comuni… anche a Cittadella, la mia città 🙂
La campagna elettorale è stata piuttosto accesa ed intensa, per certi versi anche troppo…
Ho sentito tanti progetti e idee che mi sono piaciuti, ho sentito anche tante offese e recriminazioni, portate più sul piano personale che altro, che invece mi sono piaciute molto meno… Ho potuto osservare come sia stato diverso il modo di proporsi dei quattro candidati, e come invece i programmi presentati abbiano molte aree comuni: credo che anche queste convergenze siano un fatto positivo, se questo significa che c’è stato ascolto del territorio e dei cittadini e ancor di più se questo prelude ad un dialogo costruttivo e ad una collaborazione futura che potrà e dovrà nascere tra le parti, una volta che le urne avranno dato il loro responso.

Io amo Cittadella!Precisando che non sono candidato con nessuna parte in gioco, vorrei esprimere il mio massimo rispetto per tutti i candidati a sindaco e per le opinioni che essi portano con sé con la loro candidatura, anche se possono essere diverse dalle mie. Non intendo mettermi al livello di chi grida e inveisce contro i presunti “avversari”, ma esprimere in modo cordiale e costruttivo la mia simpatia per Francesco, persona che stimo moltissimo e che so per conoscenza diretta aver sempre fatto molto per il bene comune, in tanti ambiti e modi, sempre con l’onestà, la discrezione e la concretezza che gli sono proprie.

La Politica non deve essere appannaggio di chi urla più forte, di chi sembra quasi cercare l’annientamento dell’altro. La Politica nasce dal basso, dalla partecipazione, dall’ascolto e dalla comprensione delle esigenze e delle aspirazioni di tutti i cittadini, non dall’imposizione unilaterale di decisioni e idee. Va’ dove ti porta il cuore!Tutto questo l’ho trovato nel cammino che ha portato alla scelta di Francesco come candidato unitario per le liste civiche ed il centro sinistra (fatto unico nella politica cittadellese!) e lo trovo nella persona di Francesco che di queste idee si è fatto promotore credibile, perché sono parte della sua sensibilità e del suo modo di agire.

Sono certo che tra chi mi legge qualcuno non sarà d’accordo, e lo rispetto. Questa è la mia opinione e la mia personale esperienza, ho ritenuto di far cosa buona portandola all’attenzione di tutti quelli che passeranno tra queste pagine.

Comunque, a tutti, buon voto!